IL LATO NASCOSTO DELLA MONTAGNA...

Il motivo per cui ho deciso di creare questo piccolo spazio è per cercare di dar voce a quello che un po' percepisco come il "lato nascosto della montagna". Quanti di noi si sono spesso ritrovati letteralmente storditi dal potere esercitato con sempre maggiore intensità dalle notizie gridate: chi è salito in cima a cosa, quanti sono finiti sotto l'ennesima valanga, pettegolezzi, classifiche su chi è l'alpinista più bello/bella... Esercizi di vanità e, spesso, semplice manipolazione. Quello che mi piacerebbe fare - e ancora francamente non so se ne sarò in grado - è piuttosto di dar voce ai silenzi, le immagini, le esperienze di chi come me in montagna cerca altro, rispetto a tutto questo. Per certi aspetti un blog di servizio. O piuttosto, se vorrete, un piccolo spaccato della mia realtà. Proprio per questo ho evidenziato alcuni siti/blog che a parere mio possono essere interessanti da seguire e anche qualche semplice spunto per aiutare chi, purtroppo, non è fortunato come noi.

lunedì 31 luglio 2017

AL CINEMA CON LEGGIMONTAGNA

Ed eccoci pronti per un nuovo appuntamento con gli amici di Leggimontagna.

Vi aspetto il 4 luglio alle ore 21 c/o il Palazzo Veneziano a Malborghetto per la proiezione del film "Tom".

Buona visione!


lunedì 24 luglio 2017

GEOESCURSIONE AL PASSO PRAMOLLO


 Con grande gioia vi segnalo l'escursione che terrò insieme al Professor Corrado Venturini e alla geologa Gerlinde Ortner domenica prossima, 30 luglio, nello straordinario scenario del Passo Pramollo

Un tuffo mozzafiato nel passato più remoto, sfogliando le montagne alla scoperta delle pagine più emozionanti della nostra storia, attimi di paziente evoluzione che oggi possiamo ammirare sotto forma di ambienti e forme di vita eccezionali, tutti da ammirare e conoscere. 

Vi aspettiamo!

Per info e iscrizioni : 
0433 487779 – 0433 487704

 

mercoledì 12 luglio 2017

GEOLOGIA SOTTO LE STELLE

Cari Amici, porto alla vostra attenzione questa bella iniziativa firmata UTI della Carnia.
Di seguito riporto il comunicato stampa.



 COMUNICATO STAMPA


GEOLOGIA SOTTO LE STELLE

Una serata dedicata alle scienze della Terra (e non solo)

nell’incantevole scenario del paese di Illegio, in Carnia

Sabato 22 luglio 2017


Il prossimo 22 luglio avrà luogo la 4° edizione di Geologia sotto le Stelle, evento rivolto a grandi e piccini, esperti o semplici curiosi, per avvicinarsi, divertendosi, ai temi della geologia e dell’astronomia.

L’evento, annuale, si inserisce nel programma delle iniziative del Geoparco delle Alpi Carniche. L’edizione di quest’anno avrà sede ad Illegio, incantevole frazione di Tolmezzo a un passo dal monte Amariana, luogo suggestivo oltre che di grande rilievo geologico:la valle di Illegio e la piega del monte Amariana, così come il conoide detritico dei Rivoli Bianchi, sono riconosciuti come siti geologici, di interesseregionale i primi due,addirittura sovranazionale l’ultimo.

Il programma di Geologia sotto le Stelle è ricco e variegato e propone, per i più attivi, di iniziare già dal pomeriggio, con due facili escursioni a tema geologico. Le due passeggiate, una prima ai Rivoli Bianchi e una successiva fino alla Pieve di San Floriano, per ammirare la valle sospesa di Illegio, la valle del But e il maestoso comprensorio del Coglians in lontananza, termineranno all’imbrunire.
Il tempo di una cena nei graziosi locali del paese per attendere l’imbrunire e l’arrivo del grande pubblico e poi, avrà inizio l’evento vero e proprio. Appuntamento iniziale presso il Teatro Tenda, per l’apertura della manifestazione con una lettura scenica su testi del grande geologo carnico Michele Gortani a cura di Carlo Tolazzi. Seguirà la proiezione, in prima assoluta, di un videodocumentario sul monte Amariana, a cura di SentieriNatura.
Dopo questa prima fase “a reti unificate”, apriranno numerose postazioni dislocate in varie sedi del centro storico di Illegio: speed date geologici per chiacchierare con gli esperti e maneggiare reperti, laboratori ed esperimenti scientifici per adulti e bambini, l’osservazione della volta celeste con il telescopio, mostre e proiezioni, brevi lezioni sul GPS, brevi tour di osservazione e ascolto dei pipistrelli… I partecipanti potranno passeggiare liberamente per le vie del paese, soffermandosi sulle proposte di maggior interesse, ammirando il paese, la sua sorgente e i suoi mulini, che saranno aperti e visitabili. Per l‘occasione, inoltre, la mostra d’arte “Amanti: passioni umane e divine” osserverà un’apertura straordinaria serale.
Una serata in cui godere, dunque, di scienze, arti, tradizioni locali in una cornice di straordinaria suggestione.

La manifestazione si inserisce nel progetto GeoTrAC, sostenuto con fondi Interreg V I-A 2014-2020. Il progetto, che sta portando alla creazione di un Geoparco Transfrontaliero delle Alpi Carniche, vede la collaborazione di UTI della Carnia, UTI della Valcanale-Canal del Ferro, Museo Friulano di Storia Naturale, Geopark Karnische Alpen, Museo di Scienze Naturali di Bolzano.

L’evento avrà luogo anche in caso di maltempo.
La partecipazione è libera e gratuita.


Per informazioni:
Ufficio Geoparco / CarniaMusei, UTI della Carnia

Tel. 0433 487779 – 0433 487726

giovedì 29 giugno 2017

LE VOCI DELLA MONTAGNA - ORCHIDEE E IMPOLLINATORI

Ultimo appuntamento per questa prima stagione di "Le voci della montagna". Insieme a me ci sarà un ospite speciale, Luciano Regattin, appassionato conoscitore di orchidee spontanee, con il quale affronterò il tema del delicato legame tra fiori e insetti impollinatori.

Vi aspetto come sempre domani, 30 giungo alle 11.17 circa su Radio Uno Rai.

Buona estate! 


Per chi fosse interessato ad approfondire la conoscenza  dello straordinario mondo delle orchidee, Luciano ha scritto un bel manuale dal titolo "Le orchidee spontanee di Osoppo", che consiglio sia a chi si stia avvicinando solo ora all'argomento, sia a chi desidera approfondire le peculiarità del nostro incantevole territorio.

sabato 10 giugno 2017

FESTIVAL DELLE RISONANZE 2017

Mancano pochi giorni ormai e finalmente avrà inizio il "Festival delle Risonanze" 2017.

Un momento d'incontro nel quale musica, natura e storia si fondono insieme per celebrare un territorio dal fascino antico. 

A me spetterà l'onore e il piacere di condurvi tra i sentieri della foresta millenaria, alla scoperta del celebre legno di risonanza e delle molteplici peculiarità naturalistiche custodite nel mistero di questi luoghi.

Appuntamento con me il 16 e il 17 giugno alle ore 9:30 presso Saisera Hütte. Insieme percorreremo parte del Forest Sound Track.